Al festival del Recovery Fund, Nino Lombardi, Sindaco di Faicchio, batte nettamente nella prima puntata, il Sindaco di Puglianello Francesco Maria Rubano.

Al festival del Recovery Fund, Nino Lombardi, Sindaco di Faicchio, batte nettamente nella prima puntata, il Sindaco di Puglianello Francesco Maria Rubano.

Come per i tormentoni canori dell'estate, va prendendo piede negli ambienti politici della nostra provincia, il tormentone del Recovery Fund.
Il 16 marzo scorso, presso il Comune di Puglianello, andava in scena la firma dell'accordo per la definizione e attuazione di interventi di rigenerazione Urbana e Sviluppo sostenibile con il sostegno in termini economici, del Recovery Fund. All'niziativa aderivano i comuni di Telese Terme, Solopaca, Dugenta, Amorosi, Castelvenere, Frasso Telesino, oltre al comune capofila Puglianello. A fare gli onori di casa, il sindaco di quest'ultimo Comune Francesco Maria Rubano giovane di belle speranza del partito di Berlusconi in Campania.
All'iniziativa messa in campo da Rubano, ha risposto il sindaco di Faicchio Nino Lombardi da sempre mastelliano di ferro, questo ha risposto all'iniziativa di Rubano mettendo attorno ad un tavolo 24 Sindaci sparsi tra la valle telesina, la valle del titerno, la valle vitulanese e la valle del tammaro. Quindi per Lombardi un partenza col botto benedetta anche dalla presenza di Clemente Mastella in persona con in più il presidente della Provincia di Benevento Antonio di Maria, del consigliere Regionale Gino Abbate e di Felice Casucci Assessore al Turismo della Regione Campania. Oltre a personaggi di tal spessore, l'incontro ha visto la partecipazione del Presidente della Comunità Montanta Titerno alto Tammaro e del presidente del Parco Regionale del Matese. Che l'iniziativa fosse di spessore maggiore di quella di Rubano, si evidenzia anche per la presenza del giornalista del Tg3 Rino Genovese.
Quindi al primo round, Nino Lombardi batte nettamente Francesco Maria Rubano.
Aspettiamo le prossime tappe del festival Recovery Fund per sapere chi sarà il vincitore della kermesse ben sapendo che, i tormentoni dell'estate, con il sopraggiungere dell'autunno, spesso finiscono nel dimenticatoio.

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram