Diga di Campolattaro.jpg

Il progetto della Regione Campania sulla diga di Campolattaro, è stato inserito tra i sette interventi strategici nazionali del PNRR. Il progetto prevede un impegno di fondi per 480 milioni di euro.

Se dovesse andare in porto, si tratterebbe di un punto di svolta per tutto il Sannio. L'invaso con i suoi 85 milioni di metri cubi d’acqua, il più grande della Campania e tra i più grandi di tutto il Mezzogiorno, potranno essere utilizzati dai cittadini di tutto il Sannio e della Campania settentrionale nonché fornire una risorsa per l'irrigazione di oltre 15mila ettari di terreno pregiato.

Il Presidente Vincenzo De Luca ha dichiarato con soddisfazione: “Una delle opere proposte per il Piano di Rilancio del nostro Paese è la realizzazione del progetto della Diga di Campolattaro. L’obiettivo è realizzare la piena autonomia nelle forniture idriche dell’intera regione Campania, nell’ambito di un intervento per l’ambiente che possa collocare la Campania all’avanguardia in Italia. E’ per noi una grande soddisfazione ritrovare compresa la Diga di Campolattaro nelle opere strategiche per l’Italia previste nella legge di semplificazione. Faremo in modo che la progettazione e la realizzazione di quest’opera possano essere completate in tempi straordinari”.

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram